Ecco perché Lampedusa soddisfa i trend dell’estate 2019

Inutile negarlo, il settore turistico si sta evolvendo. Sono sempre più infatti le persone che vogliono intraprendere viaggi su misura, capaci di far vivere loro esperienze particolari e autentiche. A dirlo ovviamente non siamo noi ma Pepijn Rijvers, Chief Marketing Officer di Booking.com in un commento circa i dati di una loro ricerca sulle nuove ipotesi di vacanza.

Ma quali sono i trend del 2019? E perché Lampedusa pare soddisfarli tutti?

I “trend vacanza”del 2019

Alla domanda” Cosa cercano i viaggiatori?”

La risposta è “viaggi che consentano di apprendere, di fare esperienze significative e di vivere situazioni che abbiano a che fare con:

  1. la sostenibilità sociale e ambientale;
  2. l’apprensione o la pratica di un preciso sport o attività;
  3. il cibo e la gastronomia locale”.

Se anche tu, dunque, sei orientato verso uno di queste tre tipologie di viaggio continua a leggere il nostro articolo e scopri perché Lampedusa potrebbe rivelarsi la meta ideale per la tua prossima vacanza.

Lampedusa per una vacanza all’insegna della sostenibilità sociale e ambientale

Lampedusa è la prima isola al Mondo ad essere stata candidata al Nobel per la pace, perché lungo le sue coste le parole ‘salvezza’ e ‘futuro’ sono diventate sinonimi per migliaia di pellegrini del mare in cerca di possibilità.

Ma chiunque, da turista, approda sull’isola difficilmente incrocerà lo sguardo di queste persone: incontrerà piuttosto una comunità in cerca di uno sviluppo sostenibile, una natura quasi incontaminata e selvaggia.

Lampedusa è infatti un vero paradiso naturalistico e della biodiversità.  Con il suo mare cristallino, i fondali incontaminati e la sua meravigliosa fauna è la meta ideale per le vacanze green, anche perché è cosi piccola che il punto più lontano da ogni parte è a circa 10 minuti di distanza (il giro dell’isola si fa in meno di un ora a piedi).

Inoltre il centro WWF di Lampedusa offre la possibilità di fare volontariato (tra l’altro tutto l’anno). Si tratta per lo più di attività mirate a:

  • sensibilizzare i pescatori e i turisti circa la salvaguardia dei nostri mari e in articolare delle tartarughe marine;
  • supportare biologi e veterinari durante le attività di cura delle tartarughe che arrivano al centro;
  • gestire e mantenere gli spazi della clinica.

Lampedusa per apprendere o praticare uno sport

Lampedusa, lo abbiamo detto già, offre uno dei più importanti patrimoni per quanto riguarda il mondo sommerso. Ecco perché è il luogo perfetto per quanti vogliono apprendere e praticare diving o snorkeling .

Ma non solo. Lampedusa è l’ideale anche per fare trekking. Viste le dimensioni dell’isola, i percorsi sono di difficoltà variabile ma mai eccessivamente lunghi: consentono di scoprire un’altra Lampedusa, fatta di siti storici, canyon ed una vegetazione, per molti aspetti, più africana che europea.

Lampedusa per vivere un’esperienza gastronomica senza eguali

Infine, il cibo. Chi oggi sceglie di partire lo fa per avere una vacanza a trecentosessanta gradi che includa anche a scoperta del cibo locale.

Anche per questo genere di viaggio Lampedusa si rivela una meta sensata.

La sua cucina è essenziale, semplice ma unica: deve la sua straordinarietà alla genuinità degli ingredienti locali, al sole di Sicilia e soprattutto al suo mare. Sulla tavola lampedusana infatti sua maestà non può che essere il pesce fresco (pescato in nottata e lavorato in mattinata da mani esperte con punta di coltello e senza uso di prodotti artificiali).

 

 

2018-11-22T19:35:16+00:00Nov 22nd, 2018|0 Comments